Stage 3: mappa

Da Pogerola via San Lazzaro a Bomerano

Sezione 3: istruzioni

  • Escursione in Costiera Amalfitana Sezione 3 Visualizza proprio dietro Amalfi
    Vista proprio dietro Amalfi - appena sopra la strada costiera

Ingresso nella fase 3 da Pogerola

Dopo un pernottamento a Pogerola, situato sopra Amalfi, dobbiamo prima di tutto tornare al livello del mare. Dal "centro del paese" a Pogerola, seguiamo la Via Castello oltre la chiesa verso il mare fino a quando i passaggi a destra sono visibili con un cartello che indica "Amalfi". Lo seguiamo in una gola fino a quando dopo circa mezz'ora arriviamo alla strada costiera o al percorso escursionistico direttamente da Amalfi (proprio alla fine del tunnel, waypoint 1).

Ripide scale nella roccia ci riportano alla strada costiera in una gola verde da Pogerola

Fatti sulla tappa 3

altitudine:

da Amalfi: 950 m di salita / 320 m di discesa

da Pogerola: 950 m di salita / 620 m di discesa

Durata: 4: 00h da Amalfi / 4: 30h da Pogerola (contando senza pause)

Vedi anche Profilo altimetrico in dettaglio.

Download percorso GPS sullo stage 3

rinfreschi

piccolo bar con snack e pizza all'incrocio di Lone, diversi ristoranti a San Lazzaro.

Ingresso nella terza tappa da Amalfi

Se sei stato ad Amalfi invece di Pogerola, lascia Amalfi leggermente in salita sulla strada costiera verso ovest e attraversa il tunnel stradale. Immediatamente dopo il tunnel (waypoint 1) si arriva al percorso che proviene da Pogerola.

Continua dietro il tunnel

Pochi metri dopo il tunnel lasciamo la strada costiera e proseguiamo sulla strada parallela ad essa, inizialmente sotto gli edifici residenziali, quindi sempre più rurali. circa Sfortunatamente, 25 minuti dopo il tunnel, dobbiamo lasciare la Höhenweg, poiché una chiusura della strada impedisce il passaggio nell'ulteriore corso. La scala corrispondente (waypoint 2) si trova direttamente dopo un cancello ad arco con il numero civico piastrellato numero 33 e si presenta così:

Escursione in Costiera Amalfitana - Tappa 3 - Guardando indietro verso la ripida costa

Poco prima di questa torretta scendiamo le scale: il sentiero davanti è bloccato!

Deviazione a causa della chiusura del percorso e salita a San Lazzaro

La deviazione conduce lungo la strada costiera oltre un promettente bar / pizzeria (waypoint 3), dove prendiamo la destra delle due strade e la seguiamo per due tornanti. Nella seconda curva, una scala ci conduce a sinistra (waypoint 4), dopo poco incontriamo un sentiero pianeggiante che seguiamo a sinistra. In una chiesa ci incontriamo di nuovo sul vialetto, la nostra scala conduce un po 'più a sinistra (waypoint 5).
Seguiamo questo promettente e molto percorso lungo la montagna fino a San Lazzaro (circa 1:40 h dal bar nel quartiere Lone). A San Lazzaro ci sono diverse opportunità per una pausa pranzo (waypoint 6).

Da San Lazzaro a Bomerano

Dal punto finale della scalinata di San Lazzaro, il nostro percorso conduce prima leggermente in salita verso la chiesetta, dove giriamo a sinistra (waypoint 7). Ora scende di nuovo un po 'e poi giriamo a sinistra in "Via Pino". La strada scende in serpentini, in un tornante si passa a un piccolo sentiero (waypoint 8). Questo ci conduce sotto una ripida parete rocciosa, popolare tra gli scalatori, verso un piccolo ruscello.

Sul lato opposto della gola, il sentiero conduce a sud e termina in una piccola strada di accesso. Seguiamo questo fino a raggiungere la strada principale più alta (waypoint 9). Qui svoltiamo a sinistra e seguiamo la strada principale in discesa per 750 m. Poco prima della prima curva sulla strada principale, svoltare a destra verso "S. Alfonso ”(waypoint 10). Alla fine di questa strada inizia un bellissimo e ben segnalato sentiero per Bomerano (circa 2 ore da San Lazzaro).

Papaveri rossi e la Costiera Amalfitana in background

Stage 3: pernottamento

Più bella sotto il sole del mattino: la vista da Casa Pendola ti fa venire voglia di iniziare la giornata! In primo piano la bellissima terrazza.

Se ti piace un po 'più centrale (la Casa Pendola è un po' fuori città) e ti senti a tuo agio in alloggi a conduzione familiare, ti consigliamo invece il seguente bed and breakfast: Nido Verde, Nel pomeriggio, il nonno aiuta amorevolmente con l'accoglienza degli ospiti e la colazione viene servita sulla terrazza quando il tempo è bello. Le biciclette sono anche noleggiate.

Consigli sui Bed & Breakfast a Bomerano

Bomerano è un quartiere di "Agerola" e ha una posizione geografica interessante: la topografia di Bomerano è relativamente piatta e quasi altopiana, ma a pochi metri dal centro della città, il terreno scende ripidamente verso la Costiera Amalfitana.

Il modo migliore per assistere a questo spettacolo è da Casa Pendola, un bed and breakfast a circa 15 minuti sopra Bomerano ( Casa Pendola). Le camere sono pulite ma non lussuose, ma hanno tutte una terrazza con una vista sensazionale su Bomerano e gli altri quartieri di Agerola quando il tempo è bello. Altri punti salienti: il giardino ben curato ha una bella piscina e una terrazza con mobili da salotto, per la colazione vengono offerti dolci fatti in casa.

Il "Nido Verde" si trova nel centro di Bomerano e un po 'arretrato rispetto alla strada